Trekking, biking, relaxing in Val Pusteria

Scopriamo i colori dell’autunno in un weekend in Val Pusteria. Una delle mete più visitate delle Dolomiti, patrimonio dell’ Unesco. Da San Candido percorriamo una delle piste più amate e frequentate in Alto Adige: la ciclabile della Drava, che attraversando il confine porta fino a Lienz. Il percorso è lungo 44 km, con un dislivello di 500 m.

Al ritorno facciamo il tratto austriaco con il treno, tra l’altro, non si ferma solo a Lienz, ma anche a Sillian, Tassenbach, Abfaltersbach, Mittewald e Thal. I biglietti per il viaggio di ritorno dalla pista ciclabile San Candido-Lienz possono essere acquistati direttamente presso la stazione ferroviaria di Lienz. Comodo e veloce, scendiamo a Sillian e rientriamo in tempo a San Candido, per una visita, stavolta in auto, al Lago di Braies.

La calma delle acque limpide, di un blu e verde che sembra cristallo, fa da specchio ai monti che creano delle simmetrie perfette sulla superficie del lago. Il lago giace, in assoluto silenzio, ai piedi dell’imponente parete rocciosa della Croda del Becco e si trova all’interno del parco naturale Fanes – Sennes e Braies. Dopo questa visita così rigenerante rientriamo in albergo, per un meritato riposo, perché all’indomani ci aspetta l’ascesa verso le torri di Lavaredo.

Le Tre Cime

Il giro delle Tre Cime inizia, in realtà, con una breve sosta al lago di Misurina, per poi salire lungo una strada asfaltata fino alla sbarra, dove si paga un pedaggio per poter accedere. Parcheggiamo comodamente più in alto, presso il parcheggio del rifugio Auronzo. Infatti da quì inizia un anello che, passando per il rifugio Locatelli alla quota di 2450 mt, ci porta dall’altro lato delle tre torri.

Arrivano le nuvole e le Tre Cime le trattengono con tenacia fino alla fine dell’escursione.  Tutta la forza e la bellezza di queste montagne, si presenta maestosa lungo tutto il tragitto con panorami mozzafiato. Una gita, non solo fotografica, con mio babbo e mio fratello, di quasi un paio di anni fa ormai, ma che non dimenticherò.

Weekend in Val Pusteria e le Tre Cime di Lavaredo

Potrebbe anche interessarti

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.